online il numero di settembre del gazzettino del codacons

E’ online il nuovo numero del gazzettino del codacons, che oramai per il terzo anno di fila, analizza problematiche relative al mondo del consumerismo.

In questo numero:

-editoriale del presidente

 – covid e microbiota

– presentiamo le ragazze del servizio civile

–  Come combattere il sovra indebitamento

Il nuovo numero è scaricabile al seguente link: GAZZETTINO SETTEMBRE 2020 (1)

FacebookTwitterGoogle+LinkedInCondividi

CORONAVIRUS LA VALLE D’AOSTA RISCHIA DI TROVARSI NUOVAMENTE IMPREPARATA

Mentre nel resto d’ItaIia si stanno organizzando con test rapidi e tamponi a tappeto, in Valle d’Aosta tutto tace; riceviamo invece segnalazioni, dove anche in caso di sintomatologia, si demanda il singolo cittadino di cercare nel privato o nel servizio intramoenia con costi che vanno da 65 euro ai 94 e con tempi che vanno dai 7 ai 10 giorni di attesa. Tempi eccessivi sia per la salute del singolo, sia per la diffusione del virus. Se questi sono i tempi di attesa in un periodo relativamente tranquillo quali saranno in periodi meno fortunati? Ci chiediamo se sia un problema di costi, di impianti o chissà cosa.

La  recente  decisione  dell’Azienda  U.S.L.di  eseguire  tamponi  e  test  sierologici  al  cittadino  –           interessato  a conoscere il suo stato  di salute  in merito  Coronavirus  Covid-19  – solo in regime di Libera  Professione  Intramoenia     Iascia perplessi. Meglio sarebbe inserire tali accertamenti nell’elenco dei   LEA ( livelli essenziali di assistenza ) regionali garantendo  ,  in  ogni  caso,  un accesso veloce a tali prestazioni    Visti i lunghi tempi di attesa non sarebbe meglio poter disporre

in Valle d’Aosta anche dei “Tamponi Rapidi Antigenici ” che si fanno , oggi , in tante stazioni e aeroporti e che forniscono la risposta in pochi minuti ?

Infine, la scelta se fare o no i tamponi è demandata esclusivamente al medico di base, su quali presupposti, considerato che è una malattia che spesso dà sintomi lievi ma con contagiosità elevata?

A questo punto più che sensibilizzare i cittadini sarebbe forse meglio sensibilizzare le istituzioni.

Il Codacons Valle d’Aosta da parecchi mesi non si incontra più con l’U.S.L. al tavolo delle  relazioni con i rappresentanti delle associazioni dei consumatori come a suo tempo concordato.

Vuoto di memoria ?

convenzione associati codacons per test rapidi

 GLI ASSOCIATI CODACONS CHE INTENDONO EFFETTUARE I TEST SIEROLOGICI RAPIDI, PER DETERMINAZIONE DEGLI ANTICORPI IgG E IgM CONTRO CORONAVIRUS SARS-CoV-2 (COVID 19), SU APPUNTAMENTO   POSSONO EFFETTUARLO TRAMITE IL DOTT. MARTINO CRISTOFERI (SPECIALISTA IN MEDICINA DI LABORATORIO)  AL COSTO USL.

 

RISULTATI IN 15 MINUTI

ASL VDA – SANITA’: VISITE SPECIALISTICHE ED ESAMI DEL SANGUE – BIO UMORALI – PER IL CODACONS VDA E’ NECESSARIO AMPLIARE GLI ORARI DI ACCETTAZIONE – ORA I CITTADINI CHIEDONO DI POTER EFFETTUARE I CONTROLLI RINVIATI IN PRECEDENZA E LA GESTIONE DA PARTE DELL’ASL E’ INADEGUATA.

Il Codacons VdA ha ricevuto segnalazioni da parte di utenti del servizio sanitario che non riescono a mettersi in contatto con gli uffici Asl VdA per effettuare la prenotazione telefonica di esami del sangue- bio umorali. (tel. 0165/548387)

Il Codacons VdA ha rilevato che i pazienti valdostani che necessitano di accertamenti  diagnostici sanitari spesso per ottenere la prestazione devono rivolgersi presso strutture private o in regime di intramoenia.

Si invitano i pazienti la cui visita specialistica o gli accertamenti diagnostici abbiano tempi di attesa che superano, rispettivamente, 30 e 60 giorni, a chiedere che la stessa prestazione sia fornita in intramoenia, cioè in attività libero-professionale intramuraria, pagando il solo costo del ticket. 

Si consiglia di segnalare i disservizi rilevati all’URP in Aosta , via Guido Rey, 1 – piano terra, atrio d’ingresso che osserva il seguente orario:
lunedì, martedì e giovedì dalle ore 08:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 16:00

mercoledì e venerdì dalle ore 08:00 alle ore 13:00
Telefono: 0165 54 44 18 / 0165 54 46 88
Fax: 0165 54 45 87
E-mail: urp.aosta@ausl.vda.it

Per gli associati Codacons VdA è possibile rivolgersi in sede (è disponibile un apposito vademecum e fac simile).

Dona il tuo 5 x 1000 al Codacons Valle d’Aosta, aiuti la difesa dei consumatori ed hai la tessera gratuita per un anno.

CHE COS’E’ IL 5 X 1000

La norma relativa al 5 per mille, contenuta nel DL 273/05 successivo alla Legge Finanziaria, è diventata operativa con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n.22 del 27 gennaio 2006.
In base al decreto, il 5 per mille delle imposte dovute allo Stato può essere destinato, a scelta del contribuente, a favore di:

  • Onlus, ONG e cooperative sociali, associazioni di promozione sociale, associazioni e fondazioni riconosciute
  • enti di ricerca scientifica e universitaria
  • enti di ricerca sanitaria
  • attività di assistenza sociale promossa dal proprio Comune di residenza

La scelta del 5 per mille si aggiunge all’opzione del classico 8 per mille destinato allo Stato, alla Chiesa Cattolica e ad altre confessioni religiose che hanno raggiunto un’intesa con lo Stato Italiano.

Per aiutare il codaconsVda il c.f. è 91045920070. il periodo di validità è dal 1 maggio al 30 giugno. Per ulteriore informazioni non esitate a contattare la nostra sede.

 

c.f. 91045920070