Online il numero di maggio 2018 del gazzettino del codacons.

E’ online il nuovo numero del gazzettino del codacons, che oramai per il terzo anno di fila, analizza problematiche relative al mondo del consumerismo.

In questo numero:

-editoriale del presidente

 i casi del mese: 2000 euro di risparmio in bolletta,  carte di credito virtuali; bollette pazze.

rischio usura nel prelievo del quinto;

– assicurazioni sulla vita, tutto ciò che c’è da sapere;

procedimento penale contro carige, chiedi il rimborso.

Il gazzettino è scaricabile al seguente link:  gazzettino n 14

FacebookTwitterGoogle+LinkedInCondividi

Dona il tuo 5 x 1000 al Codacons Valle d’Aosta, aiuti la difesa dei consumatori ed hai la tessera gratuita per un anno.

download

CHE COS’E’ IL 5 X 1000

La norma relativa al 5 per mille, contenuta nel DL 273/05 successivo alla Legge Finanziaria, è diventata operativa con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n.22 del 27 gennaio 2006.
In base al decreto, il 5 per mille delle imposte dovute allo Stato può essere destinato, a scelta del contribuente, a favore di:

  • Onlus, ONG e cooperative sociali, associazioni di promozione sociale, associazioni e fondazioni riconosciute
  • enti di ricerca scientifica e universitaria
  • enti di ricerca sanitaria
  • attività di assistenza sociale promossa dal proprio Comune di residenza

La scelta del 5 per mille si aggiunge all’opzione del classico 8 per mille destinato allo Stato, alla Chiesa Cattolica e ad altre confessioni religiose che hanno raggiunto un’intesa con lo Stato Italiano.

Per aiutare il codaconsVda il c.f. è 91045920070. il periodo di validità è dal 1 maggio al 30 giugno. Per ulteriore informazioni non esitate a contattare la nostra sede.

Pasqua: famiglie spenderanno 1,1 miliardi a tavola

Decorated Easter eggs are seen on display at the Easter market Freyung a week before Easter celebrations in Vienna, Austria on March 22, 2018. / AFP PHOTO / JOE KLAMAR

Ben 1,1 miliardi di euro tra alimenti, bevande e dolciumi vari. Questa la spesa che affronteranno gli italiani per imbandire le tavole in occasione della festività di Pasqua. Lo afferma il Codacons che ha elaborato il consueto studio sui consumi delle famiglie in occasione della festa.

La spesa delle famiglie per la Pasqua 2018 appare stabile rispetto a quella dello scorso anno, anche grazie ai listini al dettaglio che non hanno subito sensibili variazioni ma anzi, per alcuni generi alimentari, registrano prezzi in discesa – spiega il Codacons – 32 milioni di uova di cioccolato, 27 milioni di colombe, 400 milioni di uova fresche, 13.000 tonnellate di salumi e insaccati finiranno sulle tavole degli italiani, mentre si registra una riduzione per la carne di agnello, per cui si stima un consumo che non supererà le 5.000 tonnellate, in picchiata del -10% rispetto agli ultimi anni, anche grazie alle campagne di sensibilizzazione degli animalisti.

Cresce invece rispetto al 2017 il consumo di prodotti biologici e vegani, sempre più presenti nei supermercati di tutta Italia, e con prezzi più “abbordabili” rispetto al passato: per l’uovo bio infatti il costo medio varia da 14 a 16 euro, mentre per la colomba si va dagli 11,5 euro di quella biologica ai 19 euro della colomba vegana.

“Ancora una volta a vincere sarà la tradizione e gli italiani non rinunceranno al classico pranzo di Pasqua in famiglia, mettendo sulle tavole 1,1 miliardi di euro di cibi e bevande – afferma il presidente Carlo Rienzi – 8 famiglie su 10 decideranno di trascorrere la festa a casa, ricorrendo a menu “fai da te” e ricette tradizionali del territorio”.

 

Ne approfittiamo per augurarvi una buona asqua.

Online il numero di marzo 2018 del gazzettino del codacons.

giornali

 

E’ online il nuovo numero del gazzettino del codacons, che oramai per il terzo anno di fila, analizza problematiche relative al mondo del consumerismo.

In questo numero:

-editoriale del presidente

 i casi del mese: problemi con il cambio dell’operatore telefonico,  carte di credito virtuali;

– il risparmio tradito;

 i risultati del 2017;

– invalidità civile e tante altre informazioni.

il gazzettino è scaricabile al seguente link: gazzettino n 13

 

 

Ricordiamo che anche per il 2018 sarà attiva l’assitenza fiscale per tutti gli associati in collaborazione con snals.

 

eventi organizzati dagli amici del Circolo Carpiniello

Siamo lieti di condividere alcune attività organizzate dagli amici  del Circolo Carpiniello:

a) chi desidera fare Nord Walking, (20€ per 2 ore per 4 lezioni per un totale di 8 lezioni,minimo  4 persone) il primo appuntamento è previsto il 27 febbraio in orario da definire.

b) il 10 marzo prossimo è prevista un ‘escursione in notturna con racchette da neve a Crévacol con cena presso il ristorante Grand Golliat.Costo a persona Euro 20.00 per servizio Guida e fornitura racchette da neve e bastoncini ( per chi non ce le ha) ed Euro 20.00 per cena ( numero minimo di partecipanti 5 ).

3) per chi ama la musica classica sono iniziati i “Jeudi du Conservatoire” se cliccate sull’indirizzo a fianco avrete il calendario settimanale dei concerti. https://www.imaosta.it/eventi#jeudi-du-conservatoire-33

4) Mercoledì 28 febbraio presso lo store di Valgrisa Pza della Cattedrale, il dott. Cosimo Pellicanò parlerà di “Crioterapia e auricoloterapia: evoluzione di un’antica ed efficace tecnica terapeutica”. La conferenza è prevista alle 17,30. Per ragioni di sicurezza prenotare scrivendo a associazione.colloquiando@gmail.com

 

E’ DISPONIBILE IL PROGRAMMA DEI PROSSIMI MESI AL SEGUENTE LINK: Programma attività 2018 definitivo